Marco Valerio AmicoCoreografo

    Marco Valerio Amico, diplomatosi nel maggio 2001 presso la Civica Scuola di Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, si perfeziona come danzatore e coreografo con Monica Francia e Michele Di Stefano.
    E’ interprete dal 2000 al 2003 nelle produzioni di Monica Francia.
    Nel 2005 è interprete nello spettacolo Real Madrid di MK, coreografie di Michele Di Stefano.
    Nel 2004 fonda, insieme a Rhuena Bracci e Roberto Rettura, la compagnia gruppo nanou. Le produzioni hanno attraversato piazze importanti quali: Fabbrica Europa (Italy), Santarcangelo Festival of The Arts (Italy); Teatro Comunale di Ferrara (Italy); Drodesera (Italy); Les Brigittines (Belgium); Unidram (Germany); Nu Dance Fest (Slovensko), La MaMa ETC (USA).
    La compagnia vince il premio Giovani Danz’Autori 04/05, Moving_Movimento 2007, 4 cantieri per Fabbrica Europa 2008, Fondo per la danza d’autore Emilia-Romagna 2014 e 2016.
    È ideatore e direttore artistico dei progetti AgoràKajSkené (2008-2012) e Alphabet et Ultra, progetto di formazione nell’ambito coreutico contemporaneo attivo dal 2019.

     

    Marigia Maggipinto - Anghiari Dance HUB | Marigia Maggipinto. Danzatrice, membro della compagnia del Tanztheater Pina Bausch dal 1989 al 1999 per la quale danza in 14 differenti coreografie e partecipa alle nuove creazioni della coreografa tedesca.Maja Hriešik - Anghiari Dance HUB | Maja Hriešik, drammaturga, ricercatrice e curatrice. Nata a Novi Sad, ex Yugoslavia, vive in Slovacchia dalla fine degli anni 90 dove ha terminato gli studi in Estetica, regia e drammaturgia. In ambito drammaturgico lavora in diversi campi (danza, opera e film), dividendosi tra arte e attivismo, curatela e creazione, teoria e pratica. Collabora principalmente con coreografi slovacchi e cechi. Ha pubblicato una raccolta di saggi dal titolo On Corporeal Dramaturgies in Contemporary Dance (2013) ed è lettrice alla Facoltà di danza di Bratislava (corsi di drammaturgia della danza, storia ed estetica della danza). E' una delle fondatrici di PlaST – Platform for Contemporary Dance che ha lo scopo di sollecitare migliori condizioni e visibilità per la danza contemporanea slovacca e il coordinamento del Centro di residenza Telocvicna a Bratislava.