Michele Di StefanoAutore/Coreografo (ADH Tutor 2017/2021)

    Michele Di Stefano – Autore italiano tra i più sensibili e capaci di composizioni complesse, Michele Di Stefano è stato insignito nel 2014 del Leone d’Argento per la danza alla Biennale di Venezia.

    Con la compagnia MK vanta un repertorio coreografico importante.
    I suoi riferimenti si trovano nelle pieghe dell’attualità (il viaggio, la scoperta, l’ambiente, il mondo fisico), ma la sua capacità di astrazione crea opere di “movimento parlante”, in cui la forma sostanzia il contenuto.

    Con lo spettacolo Bermudas, riceve il premio Danza&Danza come miglior produzione italiana 2018 ed è vincitore del premio UBU 2019.

    Guy Cools - Anghiari Dance HUB | Guy Cools, è drammaturgo della danza. Ricercatore all'Università di Gand dove ha terminato un dottorato di ricerca basato sulla pratica del rapporto tra danza e scrittura. E’ stato critico e curatore di danza. Dal 1990 al 2002 ha curato la programmazione di danza dell’Arts Center Vooruit a Gand, in Belgio e ha inoltre curato numerosi festival internazionali, conferenze e laboratori, tra cui la Terza Conferenza “Modul Dance: Etica in estetica? Per un'ecologia di ambiente e corpo” per la Rete Europea delle Case della Danza nel 2012 e “ChoreoLab Ways of Seeing Rhythm” for per Reso at a Dampfzentrale Bern in nel 2015. Come drammaturgo ha lavorato tra gli altri con Jean Abreu (Regno Unito), Koen Augustijnen (BE), Sidi Larbi Cherkaoui (BE), Danièle Desnoyers (CA), Alexander Gottfarb (AT), Lia Haraki (CY), Christopher House (CA), Akram Khan (Regno Unito),Joshua Monten (SUI), Arno Schuitemaker (NL) e Stephanie Thiersch (DE).Matteo Fargion - Anghiari Dance HUB | Matteo Fargion ha studiato composizione con Kevin Volans e Howard Skempton.